Navigation

Emmi: nel 2010 fatturato cresce nonostante vigore franco

Questo contenuto è stato pubblicato il 03 febbraio 2011 - 08:09
(Keystone-ATS)

Nel 2010 il gruppo lattiero-caseario lucernese Emmi ha accresciuto il suo giro d'affari del 2,5% a 2,68 miliardi di franchi. Senza tener conto delle acquisizioni e degli effetti negativi dei cambi l'incremento è stato dell'1,3%.

Le vendite sono progredite soprattutto all'estero (+8,4% a 732 milioni di franchi), mentre in Svizzera vi è stata una crescita dello 0,4% a 1,95 miliardi, indica Emmi in una nota diffusa oggi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?