Navigation

Estate: quest'anno molte più vespe del solito

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 agosto 2011 - 15:46
(Keystone-ATS)

Questa estate ci sono molte più vespe del solito. Grazie alla primavera mite, le regine hanno iniziato la costruzione del nido e deposto le uova prima del solito. Il periodo più intenso deve ancora venire: quando l'uva sarà matura il numero di questi insetti aumenterà ulteriormente.

La primavera è un momento critico: se la regina non riesce a costruire il nido muore. Orbene, grazie alla primavera calda e all'inizio precoce dell'estate "le vespe hanno avuto condizioni ottimali", ha detto all'ats Johannes Jenny di Pro Natura Argovia.

Non si può tuttavia parlare di "piaga": le vespe sono animali utili, ha ricordato Jenny. Questi insetti "riciclano i rifiuti", mangiano ad esempio animali morti e costruiscono i loro nidi con il legno marcio.

E a proposito di nidi, Jenny ha detto che quest'anno il loro numero è aumentato, ma spesso sono di piccole dimensioni. Ciò è dovuto alla "concorrenza" tra vespe: non c'è infatti cibo a sufficienza per la costruzione di nidi di grandi dimensioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?