Navigation

Facebook lancia progetto computer mirati per social network

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 aprile 2011 - 19:39
(Keystone-ATS)

Facebook, l'azienda che ha rivoluzionato Internet e i social network, vuole dire la sua anche nel mercato dei computer. Lo ha annunciato il suo fondatore e amministratore delegato, Mark Zuckenberg nel corso di un media event a Palo Alto, in California.

Il progetto si chiama 'Open computer project' e verrà sviluppato con la collaborazione di alcune delle più grandi marche al mondo, produttrici di computer o di suoi componenti, come Hewlett Packard, Dell, Advanced Micro Devices e Intel. Gli ingegneri di Facebook ci stanno lavorando da 18 mesi ed è costato sinora decine di milioni di dollari.

Tutta l'operazione mira a un obiettivo molto semplice: produrre nuovi server e nuovi centri dati, più economici e più efficienti, disegnati e ideati in modo da consentire ai nuovi computer del futuro un utilizzo migliore di Internet e dei social network.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?