Navigation

Ferrovie: troppi treni in ritardo, Olanda multa azienda

Questo contenuto è stato pubblicato il 09 marzo 2011 - 18:38
(Keystone-ATS)

Troppi treni in ritardo costano cari alla società ferroviaria olandese NS. Il governo ha annunciato che infliggerà all'azienda una multa di 2 milioni di euro perchè più di sette treni su cento non sono arrivati in orario.

"Troppi treni erano in ritardo e i viaggiatori non erano soddisfatti", ha spiegato il ministero delle infrastrutture olandese rendendo nota la decisione.

Ma le ferrovie olandesi rifiutano le critiche: nel 2010 il 92,5% dei treni sono arrivati in orario e l'obiettivo fissato dallo Stato, ha ribattuto NS, era del 93%.

Il governo ha fatto sapere che l'ammontare definitivo della multa sarà deciso il prossimo anno e la società che gestisce le ferrovie potrà beneficiare anche di uno sconto, ma solo se dimostrerà, nel corso del 2011, di aver migliorato le prestazioni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?