Navigation

Festa vendemmia Neuchâtel attira 200'000 persone, agente aggredito

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 settembre 2010 - 19:49
(Keystone-ATS)

NEUCHÂTEL - Nonostante una meteo sfavorevole, circa 200'000 persone hanno assistito questo fine settimana alla Festa della vendemmia di Neuchâtel. Lo hanno annunciato gli organizzatori. La manifestazione è stata però turbata da vari incidenti avvenuti nella notte tra sabato e domenica, ha indicato la polizia locale.
"Gruppi di persone" se la son presa deliberatamente con le forze dell'ordine, si legge in una nota odierna. Un gendarme è stato ferito alla testa e ha dovuto essere ospedalizzato.
È la prima volta che alla tradizionale festa neocastellana - che si svolge sull'arco di tre giorni - si assiste a tale forma di violenza, ha aggiunto la polizia. Andrà ora fatta un'analisi accurata dei fatti accaduti al fine di "trovare le migliori soluzioni possibili" in vista della prossima edizione che sarà inserita nelle celebrazioni per il Millenario della Città di Neuchâtel.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?