Navigation

Fisco: "Sonntag" finge vendita dati rubati, forte interesse tedesco

Questo contenuto è stato pubblicato il 15 aprile 2012 - 15:51
(Keystone-ATS)

In Germania l'interesse per informazioni bancarie rubate in Svizzera rimane elevato, almeno stando a un test effettuato dal domenicale "Der Sonntag".

Un reporter in incognito, presentatosi come il signor Sonntag, ha contattato il ministero delle finanze del Land della Renania Settentrionale-Vestfalia, offrendo un (inesistente) CD con dati di evasori tedeschi. Immediatamente gli sono stati forniti nomi e numeri di telefono di persone da contattare. Nel susseguente colloquio si è parlato del modo per trasmettere il materiale e del prezzo. Il giornalista ha chiesto un milione di euro, una richiesta che è stata registrata senza grandi obiezioni.

Sempre secondo il domenicale un incontro sarebbe stato possibile senza problemi e in tempi molto brevi. A quel punto il cronista ha però rivelato la sua vera identità.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?