Navigation

Francia: presidenza Ump; Copè vuole commissione per brogli

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 novembre 2012 - 08:11
(Keystone-ATS)

Si surriscalda il clima fra i due contendenti per la presidenza dell'opposizione di destra francese, l'UMP: ancor prima dell'annuncio dei risultati, il presidente uscente, Jean-Francois Copè, invoca l'intervento della commissione interna per presunti brogli a Nizza.

L'ex premier Fillon e Copè, secondo lo spoglio, sono ancora testa a testa ed ognuno dei due annuncia un lieve vantaggio a proprio favore.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo