Navigation

Francia 2012: Carla come Ann Romney, "siamo gente modesta..."

Questo contenuto è stato pubblicato il 07 marzo 2012 - 12:06
(Keystone-ATS)

Carla Bruni-Sarkozy come Ann Romney: se la moglie del miliardario candidato alla nomination aveva commesso una gaffe affermando di non considerarsi una persona ricca, ieri sera la moglie del presidente-candidato francese, citata da Le Monde, ha affermato: "noi siamo gente modesta...".

La frase è stata colta mentre Carla era negli studi di France 2 ad assistere all'esibizione di tre ore del marito davanti alle telecamere della tv pubblica, prima con diversi giornalisti, poi in un serrato duello con il socialista Laurent Fabius.

Carla, che non ha quasi mai smesso di mandare sms dal suo telefono cellulare mentre il marito parlava, è sembrata confortata dalla prestazione del presidente, ma ogni tanto ha espresso disappunto per le domande che giudicava troppo polemiche.

In particolare, quando a Sarkozy è stato chiesto della famosa cena da 'Fouquet's', insieme ai Vip, per festeggiare l'elezione del 2007, Carla - ad alta voce - ha commentato: "Noi siamo gente modesta...". Poi, rivolta al consigliere più stretto e "penna" di Sarkozy in campagna elettorale, Henri Guaino, ha aggiunto: "Ma ogni tanto danno la parola anche a qualche giornalista di destra?".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?