Navigation

Francia:Sarkozy, via libera a Canale Nord, più grande in Ue

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 aprile 2011 - 20:52
(Keystone-ATS)

Il presidente francese Nicolas Sarkozy ha dato il via libera all'attuazione del faraonico cantiere del Canal Seine-Nord Europe, che collegherà il bacino della Senna alla rete fluviale del nord Europa (106 chilometri). Una volta ultimato, entro il 2017, i grandi porti marittimi di Le Havre, Rouen, Dunkerque, Anversa e Rotterdam saranno collegati.

"Lanciamo oggi un dialogo competitivo - ha detto Sarkozy a Nesle, nel nord del Paese, la zona in cui sorgerà il futuro canale - Questo progetto è importante. È un progetto da 4,5 miliardi di euro". E ha aggiunto: "La risposta di un Paese alla crisi non è tirarsi indietro ma al contrario investire. Il canale creerà 4.500 posti di lavoro a termine e 25.000 nuovi impieghi".

Il Canal Seine- Nord Europe con i suoi 106 chilometri di tragitto, è il più grande cantiere europeo dopo il tunnel sotto la Manica.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?