Navigation

Frontalieri: Frattini condanna iniziativa

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 settembre 2010 - 21:16
(Keystone-ATS)

ROMA - "A queste tipo di manifestazioni bisogna dare risposte chiare e ferme": così il ministro degli Esteri, Franco Frattini, ha condannato - interpellato dall'ANSA - la campagna contro i lavoratori frontalieri provenienti dall'Italia lanciata negli ultimi giorni nella Svizzera italiana.
Frattini ha infatti stigmatizzato "qualsiasi segnale di xenofobia diretto contro chi svolge con onestà ed in una cornice di legalità il proprio lavoro". In questo contesto alla Farnesina si è apprezzata la presa di posizione del Governo svizzero che attraverso l'ambasciatore a Roma ha condannato oggi in maniera chiara queste manifestazioni di intolleranza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?