Navigation

Gas serra: Italia dichiara meno emissioni del reale, EMPA

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 agosto 2011 - 18:22
(Keystone-ATS)

L'Italia emette quantità di gas serra molto più elevate di quanto dichiarato, ma anche Olanda e Gran Bretagna sottostimano le emissioni. È l'accusa lanciata dai ricercatori svizzeri del Laboratorio federale di prova dei materiali e di ricerca (EMPA) di Dübendorf (ZH).

Il problema riguarda in particolare gli idrocarburi alogenati come il trifluorometano (Hfc-23), considerati estremamente inquinanti. L'Italia rilascia nell'atmosfera dieci o venti volte più Hfc-23 di quanto dichiarato, si legge in un comunicato odierno dell'EMPA. Anche Gran Bretagna e Olanda sottostimano i gas emessi, mentre Germania e Francia forniscono dati corretti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?