Navigazione

Saltare la navigazione

Funzionalità principali

GB: morto J.P. Getty terzo, erede dinastia rapito in Italia

John Paul Getty III, nipote del magnate americano del petrolio John Paul Getty che mezzo secolo fa era l'uomo più ricco del mondo, è morto a 54 anni nella tenuta di famiglia del Buckinghamshire. Getty Terzo era da tempo malato.

Vittima dei miliardi di famiglia, affamato d'amore fin da bambino, il nipote del miliardario Getty aveva avuto una vita segnata dalla tragedia e dalla droga. Era salito a 16 anni alla ribalta della cronaca dopo essere stato rapito in Italia e aver perso un orecchio, tagliatogli dai banditi calabresi e inviato alla famiglia cercando un riscatto di undici milioni di dollari che a lungo il nonno si era rifiutato di pagare: "Ho 14 nipoti. Se cacciassi fuori un centesimo avrei 14 nipoti rapiti".

Da 30 anni John Paul Terzo era paralizzato e quasi cieco, a causa di un ictus provocatogli a soli 24 anni da una overdose. Negli ultimi tempi la sua salute era peggiorata e il protagonista di quella lontana vicenda di cronaca è morto nel fine settimana.

Getty - che aveva trascorso l'infanzia a Roma dove il padre John Paul Secondo dirigeva le operazioni italiane di Getty Oil - era stato diseredato perché dopo la liberazione si era sposato ancora minorenne con la regista Gisela Zacher e presto era diventato dipendente da alcol e droghe.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.