Navigation

Gb: ricerca, 11 aprile 1954 è giorno più noioso del secolo

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 novembre 2010 - 19:38
(Keystone-ATS)

LONDRA - Nel 1954 Marylin Monroe sposò Joe DiMaggio, in Gran Bretagna ebbero fine i razionamenti del dopoguerra, la regina diventò il primo monarca a visitare l'Australia e in Svizzera si tennero i campionati mondiali di calcio. Ma l'11 aprile di quell'anno, non successe proprio niente. È questa l'opinione di un team di esperti dell'università di Cambridge, che dopo aver trasferito su un nuovo motore di ricerca oltre 300 milioni dati storici, ha incoronato l'11 aprile del 1954 come il giorno più noioso del XX secolo.
Secondo un esame forse un po' troppo 'british' delle ricorrenze, gli unici eventi di quel giorno furono infatti il furto di una coppa da 50 sterline in un appartamento di Londra, la visita della regina Elisabetta a Colombo, Sri Lanka, la sconfitta elettorale dei cattolici nelle elezioni belghe e la decisione degli Usa di andare in aiuto delle forze francesi in Indocina.
"Nessuna persona importante è morta in quel giorno, nessun evento di rilievo ha avuto luogo e, sebbene in una giornata tipica del XX secolo diverse persone importanti sono nate, in quel giorno ce n'è stata solo una, Abdullah Atalar, un accademico turco. Ironia della sorte il giorno diventa interessante soltanto dopo questo calcolo, che lo identifica come eccezionalmente noioso", ha spiegato William Tunstall-Pedoe, fondatore del nuovo motore di ricerca True Knowledge, in grado di immagazzinare milioni di dati riguardanti persone, luoghi, eventi e imprese.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?