Navigation

GE: sanzionati tre studenti aggressori di un cameriere a Roma

Questo contenuto è stato pubblicato il 21 dicembre 2010 - 17:15
(Keystone-ATS)

GINEVRA - I tre studenti ginevrini che in ottobre hanno aggredito un cameriere a Roma nel corso di un viaggio di studi sono stati sanzionati. L'autore principale, un diciannovenne, è stato escluso dalla scuola di commercio per l'anno in corso, mentre i due compagni sono stati sospesi per 30 giorni.
Prese da un consiglio di disciplina, le sanzioni sono state annunciate oggi dal Dicastero ginevrino dell'istruzione pubblica (DIP). Il consiglio ha considerato il comportamento dei tre giovani contrario al regolamento dell'insegnamento secondario e al contratto che li legava al professore responsabile del viaggio.
Firmando tale contratto, i giovani si erano impegnati a rispettare le direttive e le indicazioni fornite dal professore e ad astenersi da qualsiasi comportamento irrispettoso o a rischio.
Ad inizio novembre, due degli studenti - di 19 e 20 anni - erano stati condannati per direttissima dalla giustizia italiana a 20 mesi di carcere con la sospensione condizionale e al pagamento di una multa di 400 euro. Il loro compagno di 17 anni sarà giudicato in un secondo tempo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.