Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

SwissMissing ha cercato ieri nei Grigioni elementi che possano permettere di far luce sulla sorte di Alessia e Livia, le gemelline di Saint-Sulpice (VD) scomparse dal weekend di fine gennaio trascorso con il padre, che si è suicidato il 3 febbraio nel sud dell'Italia gettandosi sotto un treno.

Sulla base di una segnalazione ricevuta e in accordo con la polizia cantonale vodese l'associazione ticinese che si occupa del ritrovamento di persone scomparse ha inviato una squadra di cinque persone a Davos e Klosters, informa un comunicato diramato in serata. Si trattava in particolare di verificare se vi fossero, nei luoghi in questione, ulteriori riscontri alla segnalazione ricevuta: per ora però questa indagine non ha portato ad alcun nuovo elemento, precisa la nota.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS