Navigation

Gemelle scomparse: terzo giorno di ricerca

Questo contenuto è stato pubblicato il 06 febbraio 2011 - 09:22
(Keystone-ATS)

Terzo giorno di ricerche per trovare le gemelle svizzere di sei anni, Alessia e Livia, di cui non si hanno più notizie da quando il padre, che le aveva con sé, si è lanciato sotto un treno in corsa nella stazione di Cerignola, in provincia di Foggia.

Tra poco comincerà nel Commissariato di Polizia di Cerignola un briefing per stabilire le aree da ispezionare nella giornata di oggi. Una vasta zona è già stata battuta ieri da uomini del Corpo forestale, dei Vigili del Fuoco, della Protezione Civile, del Corpo nazionale degli speleologi, Polizia e Carabinieri.

Agli investigatori - secondo quanto si è appreso - stanno arrivando numerose segnalazioni che stanno verificando, ma al momento nessun elemento è stato utile per ritrovare le bambine. Alle ricerche, così come è avvenuto ieri, parteciperanno unità cinofile ed elicotteri.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.