Navigation

Gemellini uccisi a Horgen: chiesti ergastolo o assoluzione

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 marzo 2010 - 10:16
(Keystone-ATS)

ZURIGO - Pena detentiva a vita per duplice assassinio: questa la richiesta presentata oggi dal procuratore Markus Oertle al processo contro la donna di 36 anni accusata di aver ucciso i suoi due gemellini di 7 anni la notte dell'Antivigilia di Natale 2007 a Horgen (ZH).
Nella sua requisitoria davanti alla Corte delle assise di Zurigo, il procuratore ha ricostruito nei minimi dettagli la sua versione dei fatti. A suo avviso l'accusata dev'essere condannata sulla base degli indizi raccolti e delle varie perizie.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?