Navigation

Germania: neve anche al nord, forti disagi

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 dicembre 2010 - 13:17
(Keystone-ATS)

BERLINO - Il maltempo che già nei giorni scorsi aveva colpito le regioni meridionali e occidentali della Germania, si è abbattuto la notte scorsa anche sul nord del Paese, provocando forti disagi soprattutto al traffico aereo, ferroviario e automobilistico.
I berlinesi si sono svegliati questa mattina con circa 10 centimetri di neve. L'abbondante nevicata, che prosegue in queste ore, ha fortemente rallentato il traffico stradale e il servizio di metropolitana di superficie (S- Bahn) della capitale, costringendo migliaia di passeggeri a lunghe attese.
Nelle regioni a nordest del Paese si registrano in media 10-15 centimetri di neve, ma anche nel resto del Paese la situazione è critica. In mattinata, le ferrovie (Deutsche Bahn) hanno annunciato forti ritardi, sempre a causa della neve, in Sassonia, Sassonia-Anhalt, Turingia e nel nord della Baviera. In Turingia (centro), un treno ad alta velocità ICE diretto a Monaco di Baviera è stato costretto a fermarsi e le squadre di soccorso sono intervenute per portare coperte, bevande calde e cibo ai 165 passeggeri a bordo.
In Sassonia (centro est), l'autostrada A72 è stata chiusa durante la notte a causa di un incidente, mentre nel capoluogo della regione - Dresda - la polizia ha segnalato numerosi incidenti provocati dalla neve. Forti disagi si registrano anche oggi nei principali aeroporti del Paese. Questa mattina, a Francoforte sono stati cancellati circa 40 voli e altre decine di collegamenti sono stati annullati a Monaco.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo