Navigation

Giappone: balza export febbraio (+45,3%) grazie a Cina e Usa

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 marzo 2010 - 15:21
(Keystone-ATS)

TOKYO - L'export giapponese balza del 45,3% a febbraio e ringrazia il G2, Cina e Stati Uniti, nonché i suoi principali partner commerciali, e la solida domanda di veicoli.
Il valore delle esportazioni è salito a 5.128 miliardi di yen (circa 61 miliardi di franchi), segnando una dinamica positiva per il terzo mese di fila e una ripresa che sembra allontanare lo spettro di una ricaduta dell'economia nella recessione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?