Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Alphabet, la società che controlla Google, batte le attese con ricavi nell'ultimo trimestre pari a 21,5 miliardi di dollari. Le previsioni erano di 20,76 miliardi.

Gli utili ammontano a 8,42 dollari per azione, contro gli 8,04 dollari previsti. Il titolo nelle contrattazioni after hours guadagna oltre il 3%.

La crescita di Alphabet nel secondo trimestre è dovuta al maggior volume di pubblicità sul motore di ricerca, soprattutto sui dispositivi mobili, dai tablet agli smartphone, che sempre più usano i servizi Google. Anche gli iPhone della Apple.

Così le entrate di Alphabet sono quasi interamente alimentate dalla raccolta pubblicitaria di Google e aumentate del 21% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

Nel dettaglio l'utile netto di Alphabet si è attestato sui 4,88 miliardi di dollari dai 3,93 miliardi di dollari di dodici mesi fa.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS