Navigation

Google: compie 13 anni e si autocelebra

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 settembre 2011 - 10:24
(Keystone-ATS)

Palloncini, festoni, pacchetti regalo e una torta con le candeline: Google compie 13 anni di vita e, dopo aver dedicato il proprio doodle a tanti anniversari, celebra se stessa nel proprio logo.

Il motore di ricerca è stato fondato il 27 settembre 1998 da Larry Page e Sergey Brin, allora studenti dell'Università di Stanford ed è diventato così popolare che è stato coniato il verbo 'to googlè (googlare in italiano) col significato di 'fare una ricerca sul web'.

La fortuna dell'azienda di Mountain View è stata l'ideazione del famoso algoritmo (Pagerank) studiato da Brin e Page: si basa sulla semplice idea che non basta il contenuto di una pagina per giudicarne la rilevanza. Il valore di un documento in rete - sostenevano i due studenti - va stabilito anche in base al numero di pagine che la linkano e alla loro affidabilità, dando luogo così ad una sorta di reputazione che stabilisce l'ordinamento dei risultati restituiti dal motore di ricerca.

La società fondata dai due ingegneri ha raggiunto in questi 13 anni una serie di traguardi importanti: è il motore di ricerca più usato dagli internauti, ha inventato strumenti aperti a tutti come Google Maps, Google Immagini, Google Mail e poche settimane fa si è lanciata definitivamente nel mondo social media con Google Plus; vende molti servizi come la pubblicità online, ha sviluppato un sistema operativo ('Android') adottato da molti smartphone e tablet che tiene egregiamente testa all'iOs di Apple. Infine, Big G si è lanciata in grossi investimenti, l'ultimo in ordine di tempo l'acquisto di Motorola.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?