Navigation

GR: animali in difficoltà per neve, foraggiamento d'emergenza

Questo contenuto è stato pubblicato il 24 gennaio 2012 - 17:29
(Keystone-ATS)

Le recenti forti nevicate stanno mettendo in difficoltà la selvaggina. Nel canton Grigioni sono stati allestiti in diverse zone punti di foraggiamento d'emergenza. La situazione non è tuttavia giudicata drammatica.

Straordinariamente innevate sono soprattutto la Prettigovia (Prättigau), la regione di Davos, la Bassa Engadina e la parte superiore della Surselva. In queste regioni la selvaggina viene foraggiata, ha indicato oggi all'ats Georg Brosi, ispettore cantonale della caccia e della pesca.

Secondo Brosi non c'è tuttavia allarme. Un aumento di animali morti non è stato finora riscontrato, contrariamente a quanto era avvenuto nell'inverno 2008/09. A causa dell'inizio tardivo dell'inverno e dell'assenza di lunghi periodi di freddo rigido la selvaggina è rimasta in buone condizioni, aggiunge l'ispettore. La cosa più importante, rileva, è che sia lasciata in pace da sciatori ed escursionisti con le racchette da neve, in modo che possa risparmiare energia e non esaurisca troppo in fretta le riserve di grasso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?