Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La polizia grigionese ha fermato oggi pomeriggio sulla A13 presso Thusis tre britannici che a bordo di auto sportive sfrecciavano a 175 chilometri orari su un tratto con limite 100. I pirati della strada erano diretti in Italia dopo essere passati in Svizzera dalla Francia via Basilea, scrive oggi in una nota la polizia cantonale.

La centrale d'allarme della polizia è stata avvertita verso le 14 che diverse auto sportive con targhe britanniche viaggiavano ad alta velocità sull'autostrada A13 in direzione di Coira. Due pattuglie a bordo di vetture senza insegne delle polizia hanno rintracciato le vetture quando già avevano superato il capoluogo in direzione di Thusis. Sul tratto tra Rothenbrunnen e Rodels, dove non possono essere superati i 100 chilometri orari, è stata misurata una velocità media di 175 km/h. I britannici sono stati bloccati all'uscita di Thusis. La polizia ha vietato loro con effetto immediato di circolare in Svizzera e li ha denunciati alla Procura cantonale.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS