Navigation

GR: truffa a EMS-Chemie, aperto processo d'appello

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 agosto 2011 - 13:50
(Keystone-ATS)

Si è aperto oggi davanti al Tribunale cantonale di Coira il processa d'appello contro due ex dipendenti della EMS-Chemie coinvolti in una truffa milionaria ai danni del loro datore di lavoro. In prima istanza erano stati condannati a otto e quattro anni di reclusione. La sentenza è prevista per mercoledì.

Il Tribunale distrettuale di Domat/Ems (GR) aveva condannato un anno fa l'ex capocontabile 75enne della EMS-Chemie e un ex venditore 67enne della stessa azienda per truffa per mestiere, falsità in documenti, abuso di computer e riciclaggio di denaro. La Corte aveva pure intimato l'ex contabile dell'impresa controllata dalla famiglia Blocher e il suo complice a rimborsare alla EMS-Chemie circa 14 milioni di franchi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?