Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Grecia occorreranno almeno 10 anni per riportare al di sotto del 20% il tasso di disoccupazione che lo scorso maggio ha toccato il record del 27,6%. È quanto risulta da un rapporto sull'economia ellenica preparato dal Gsee, il maggiore sindacato del settore privato del paese, e in parte filtrato oggi sui media di Atene.

Secondo quando riferisce l'agenzia Amna, nella ricerca dell'Istituto del lavoro della Gsee si sostiene che ci vorranno 20 anni o più affinché il tasso di disoccupazione nel paese possa tornare a livelli pre-crisi.

Sempre secondo lo studio, l'anno prossimo il potere d'acquisto dei greci sarà pari alla metà di quello che era prima dell'inizio della crisi con gli stipendi che sono diminuiti complessivamente di 41 miliardi di euro negli ultimi tre anni mentre la domanda interna è già precipitata agli stessi livelli del 1999.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS