Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BRUXELLES - Le trattative tra Grecia, Commissione Ue, Bce e Fmi hanno assunto un passo più spedito e finiranno all'inizio di maggio: è quanto ha detto oggi il commissario agli affari economici e monetari, Olli Rehn, riferendo i progressi sul dossier nella riunione settimanale dell'eurogoverno.
Secondo quanto ha riferito un portavoce di Bruxelles, la missione delle istituzioni, preparatoria allo sblocco degli aiuti salva-Grecia, "sta andando molto bene e si concluderà all'inizio di maggio".
Nel frattempo, tutti i membri della zona euro sono "impegnati allo stesso modo" a sbloccare gli aiuti per Atene ed hanno avviato i meccanismi nazionali che renderanno possibili i prestiti. "Non è una questione che riguarda solo la Grecia - ha detto Rehn - ma si tratta di assicurare la stabilità di tutta la zona euro".

SDA-ATS