Navigation

Grecia: Merkel, aiutare Stati indebitati per nostro bene

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 giugno 2011 - 16:15
(Keystone-ATS)

La Germania non ha altra scelta che aiutare i Paesi dell'eurozona in crisi per non compromettere la ripresa dell'economia tedesca. Lo ha detto la cancelliera tedesca Angela Merkel in un messaggio video.

Alla domanda se la crisi del debito nell'eurozona possa minacciare la ripresa economica tedesca, Merkel ha risposto "se non interveniamo nel modo giusto, cosa che potrebbe anche accadere, ma è esattamente quello che vogliamo evitare".

"E per questo diciamo che non possiamo consentire una bancarotta incontrollata di un Paese e che invece dobbiamo capire come possiamo aumentare la competitività dei Paesi in difficoltà e dare la possibilità di ridurre il debito. Dobbiamo evitare di fare qualcosa che possa mettere a rischio la ripresa globale e, di conseguenza, quella della Germania".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.