Navigation

Haiti: colera; ultimo bilancio, oltre 3'300 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 dicembre 2010 - 08:32
(Keystone-ATS)

PORT-AU-PRINCE - Il colera a Haiti ha fatto 3'333 morti dall'inizio dell'epidemia scoppiata a metà ottobre, secondo l'ultimo bilancio del ministero della sanità haitiano aggiornato al 26 dicembre. I casi di contagio registrati nel paese ammontano a 148'787. Il dato precedente, al 20 dicembre, parlava di 2'901 vittime.
Il dipartimento dell'Artibonite (nord), dove l'epidemia è iniziata, resta il più colpito, con 828 morti, mentre la capitale Port-au-Prince ha registrato 281 vittime. Nella vicina Repubblica Dominicana il numero dei contagi si attesta a 139, senza alcun caso mortale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.