Navigation

India: attacchi Mumbai, bilancio sale a 22 morti

Questo contenuto è stato pubblicato il 23 luglio 2011 - 14:43
(Keystone-ATS)

È salito a 22 morti il bilancio delle vittime del triplice attentato terroristico del 13 luglio a Mumbai. Lo riferiscono oggi le tv indiane.

Tra ieri sera e stamattina, due uomini di 30 e 35 anni, sono morti all'ospedale dove erano stati ricoverati in gravi condizioni dopo le bombe esplose nei mercati di Zaveri e Opera House. Il terzo ordigno nel quartiere di Dadar è stata di bassa intensità. Le deflagrazioni avevano provocato in totale oltre 130 feriti.

L'attacco nella metropoli indiana non è stato rivendicato, ma gli investigatori sospettano che sia opera di estremisti islamici locali.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?