Navigation

Indonesia: scossa 7,5 gradi Richter, allarme tsunami

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 ottobre 2010 - 18:56
(Keystone-ATS)

MEDAN - Una scossa di terremoto di magnitudo 7,5 gradi Richter ha colpito oggi le coste occidentali dell'isola indonesiana di Sumatra, facendo scattare l'allarme tsunami, revocato dopo alcune ore dalle autorità di Giakarta. Non si hanno al momento notizie di vittime né di danni materiali.
L'agenzia per i terremoti indonesiana ha localizzato l'epicentro 78 km ad ovest di South Pagai, una delle isolette del remoto arcipelago di Mentawai, a circa 10'000 metri sotto il livello dell'oceano.
Secondo le autorità locali la scossa è stata di magnitudo 7,2 ed è stata preceduta da due scosse di magnitudo 5. Il Centro geologico statunitense ha rivelato invece che la scossa ha avuto una magnitudo di 7,5 gradi Richter ed il Centro di sorveglianza degli tsunami del Pacifico ha registrato uno tsunami di dimensioni ridotte nella zona del sisma ma ha escluso la possibilità di uno tsunami di dimensioni maggiori.
Nel dicembre 2004, un terremoto di magnitudo oltre i 9 gradi Richter al largo di Sumatra causò un gigantesco tsunami che uccise almeno 226'000 persone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?