Navigation

Iran: giustiziata cittadina olandese dopo condanna per droga

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 gennaio 2011 - 09:16
(Keystone-ATS)

La cittadina iraniana con passaporto olandese Sahra Bahrami, è stata giustiziata questa mattina. Lo ha annunciato il sito della tv di Stato, citando un comunicato dell'ufficio del procuratore di Teheran.

"Una trafficante di droga di nome Sahra Bahrami (...), condannata per aver venduto e posseduto droga è stata impiccata sabato mattina", si legge nel comunicato. Il 5 gennaio, l'Olanda aveva chiesto "chiarimenti" all'Iran, manifestando "preoccupazione". La donna, 46 anni, è stata condannata a morte il 2 gennaio per traffico di droga, dopo essere stata arrestata nel dicembre 2009.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?