Navigation

Iran: scienziato nucleare vittima agguato

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 novembre 2010 - 09:28
(Keystone-ATS)

TEHERAN - Uno scienziato nucleare iraniano è morto oggi a Teheran in una esplosione, riferiscono diversi media iraniani. Si tratta del professor Majid Shariari, docente di fisica presso l'università Shahid Beheshti e membro della Società nucleare dell'Iran, morto dopo che due motociclisti hanno lanciato un ordigno contro la sua auto, questa mattina nel nord-est della capitale iraniana. A bordo della vettura era presente anche la moglie che è rimasta ferita.
Un fisico specializzato in laser, Fereydun Abbassi, è stato anch'esso preso di mira oggi in un secondo agguato con simili modalità, davanti all'università di Shahid Behechti dove insegna anche quest'ultimo. Anbassi non ha perso la vita nell'esplosione ma ha riportato ferite.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo