Navigation

Iran: testati missili per armi nucleari, GB

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 giugno 2011 - 15:16
(Keystone-ATS)

L'Iran ha condotto test missilistici segreti, nell'ambito dei quali ha sperimentato anche missili in grado di lanciare un ordigno nucleare. È quanto ha dichiarato oggi alla Camera dei Comuni il ministro degli esteri britannico William Hague, sottolineando che i test rappresentano una contravvenzione della risoluzione Onu 1929.

L'Iran sta conducendo un esercitazione militare di 10 giorni per dimostrare la sua forza in quello che spera diventi un avvertimento agli Usa e a Israele. Nell'ambito delle esercitazioni martedì ha lanciato missili terra-terra con un raggio di 2'000 chilometri.

Teheran ha subito smentito: Ramin Mehmanparast, portavoce del ministero degli esteri iraniano, ha affermato che "nessuno dei missili testati dall'Iran è in grado di trasportare ordigni nucleari".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.