Navigation

Iraq: al Maliki ufficialmente incaricato per nuovo governo

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 novembre 2010 - 13:03
(Keystone-ATS)

BAGHDAD - Il premier iracheno uscente, Nuri al Maliki, è stato oggi ufficialmente incaricato dal presidente Jalal Talabani di formare il nuovo governo. Lo riferisce l'emittente Tv al Iraqiya con una scritta in sovrimpressione.
In base alla Costituzione, al Maliki avrà ora un mese di tempo per formare la sua squadra, un compito che appare particolarmente complesso, considerato che per arrivare alla sua designazione sono stati necessari oltre otto mesi di trattative dopo le elezioni legislative del 7 marzo scorso.
Elezioni in cui la formazione politica di al Maliki ha ottenuto 89 seggi, su 325, mentre quella del suo avversario diretto, l'ex premier Iyad Allawi, ne ha ottenuti 91. Al Maliki è però nel frattempo riuscito a coalizzarsi con l'Alleanza Nazionale, una formazione sciita, e con i partiti curdi, ottenendo così la necessaria maggioranza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.