Navigation

Iraq: assalto a Tikrit, bilancio sale a 20 morti e 65 feriti

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 marzo 2011 - 17:16
(Keystone-ATS)

È di almeno 20 morti e 65 feriti il bilancio delle vittime dell'assalto sferrato oggi da un commando armato contro la sede del consiglio provinciale di Tikrit, la città natale dell'ex presidente iracheno Saddam Hussein, situata a 160 chilometri a nord di Baghdad. Lo hanno reso noto fonti ufficiali.

Gli assalitori hanno usato autobomba, cinture esplosive e bombe a mano per attaccare l'edificio e hanno preso alcuni ostaggi, ha precisato la fonte.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.