Navigation

Iraq: bilancio attentati a Baghdad sale a 19 morti e 84 feriti

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 maggio 2011 - 18:09
(Keystone-ATS)

È di almeno 19 morti e 84 feriti l'ultimo bilancio di una serie di attentati oggi a Baghdad. In totale, tredici bombe artigianali, tre vetture imbottite d'esplosivo ed un attacco suicida.

L'attacco più sanguinoso si è verificato a Taji, 25 km a nord della capitale irachena, che ha provocato 14 morti, tra i quali 8 poliziotti, e 30 feriti, secondo una fonte del ministero della difesa. Un kamikaze si è fatto esplodere dopo che gli agenti erano intervenuti sul luogo dello scoppio di un'autobomba. Gli altri attacchi si sono verificati in altre zone della periferia di Baghdad.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.