Navigation

Israele: incendio, arrestati due ragazzi di 15 anni

Questo contenuto è stato pubblicato il 04 dicembre 2010 - 18:13
(Keystone-ATS)

GERUSALEMME - Due giovani drusi del villaggio di Issafiya sono stati arrestati dalla polizia israeliana in quanto sospettati di aver causato "per negligenza" l'incendio che da tre giorni sta distruggendo i boschi sul monte Carmelo, alle porte di Haifa.
Secondo quanto ha detto il responsabile distrettuale della polizia Ronni Attia si tratta di due giovani di 15 anni che durante un picnic hanno acceso un falò in una radura senza accertarsi di averlo completamente spento prima di abbandonare il sito. Nell' incendio, che ha distrutto finora 4000 ettari di bosco e diverse abitazioni, hanno perso la vita 41 persone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?