Navigation

Israele: inizia Giornata della Shoah, paese a lutto

Questo contenuto è stato pubblicato il 18 aprile 2012 - 20:08
(Keystone-ATS)

Con una solenne cerimonia al Museo dell'Olocausto Yad va-Shem di Gerusalemme sono iniziate stasera in Israele le manifestazioni in occasione della Giornata della Shoah, durante la quale il paese sarà a lutto.

In Israele la Giornata della Shoah viene osservata otto giorni prima della Giornata dell'Indipendenza, sulla base del calendario lunare ebraico.

Alla presenza del Capo dello stato Shimon Peres, del premier Benyamin Netanyahu e delle massime autorità, sei sopravvissuti all'Olocausto hanno acceso altrettante torce, in ricordo dei sei milioni di ebrei trucidati dai nazisti e dai loro collaboratori durante la Seconda Guerra Mondiale. In Israele vivono ancora 200'000 sopravvissuti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?