Navigation

Israele: riuscito nuovo test missile antimissile "Arrow"

Questo contenuto è stato pubblicato il 22 febbraio 2011 - 11:09
(Keystone-ATS)

È stato coronato da pieno successo un nuovo test - il diciottesimo - del missile antimissile Arrow (Hetz), prodotto congiuntamente da Israele e Stati Uniti. Lo ha affermato il ministero israeliano della difesa.

Il test è avvenuto ieri nella costa occidentale degli Stati Uniti. Il missile Arrow è riuscito ad intercettare - grazie al proprio sistema radar "Pino Verde" - il suo obiettivo, che era stato lanciato dall'Oceano Pacifico. Questo obiettivo è stato distrutto nel punto prestabilito.

La settimana scorsa Israele aveva condotto con successo un altro test per verificare l'efficienza di "Cupola di ferro", un sistema di difesa concepito per intercettare i razzi a breve gittata sparati da Gaza verso il vicino territorio israeliano.

Secondo il ministro israeliano della Difesa Ehud Barak "gli israeliani possono essere dunque fieri che Israele sia divenuto il Paese guida nel mondo nella difesa a più strati da missili e razzi".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?