Navigation

Italia: Eternit; Renzi, cambiare prescrizione, giustizia più veloce

Questo contenuto è stato pubblicato il 20 novembre 2014 - 15:11
(Keystone-ATS)

"Non può esistere una prescrizione che impedisce di dire cosa sia giusto o no. Bisogna fare più veloce: se sei colpevole sei colpevole, se innocente sei innocente. Non è che se passa il tempo si cancella qualcosa". Così il premier italiano Matteo Renzi torna sulla sentenza Eternit, pur premettendo di non voler giudicare la sentenza.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?