Navigation

Italia: GdF sequestra venti money transfer, violazioni per 3 mld

Questo contenuto è stato pubblicato il 31 ottobre 2012 - 10:50
(Keystone-ATS)

Il Nucleo speciale di polizia valutaria ha sequestrato a Brescia 21 agenzie per il trasferimento di denaro, dopo aver accertato violazioni alla normativa antiriciclaggio per tre miliardi euro.

Secondo le indagini, nelle 21 agenzie sono state eseguite 30 milioni di operazioni di trasferimento di denaro proveniente da traffico di droga, immigrazione clandestina e attività finanziaria abusiva.

Secondo quanto accertato dagi uomini della Gurdia di Finanza, da parte delle agenzie di money transfer ci sono state sistematiche violazioni delle norme antiriciclaggio con l'obiettivo di rendere impossibile l'identificazione dei proprietari dell'enorme flusso di denaro passato per le agenzie. Si tratta di ben 10 miliardi di euro solo tra il 2010 e il 2011, di cui il 35% è risultato proveniente da reati.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo