Navigation

Italia: nave Costa, passeggeri Usa chiedono risarcimento milionario

Questo contenuto è stato pubblicato il 28 gennaio 2012 - 09:37
(Keystone-ATS)

Sei passeggeri della Concordia hanno presentato ieri a Miami una denuncia contro la Carnival e Costa Crociere: la richiesta di risarcimento è di 460 milioni di dollari.

L'avvocato dei sei passeggeri, Marc Berna, ha spiegato che l'azione legale è stata avviata in un tribunale di Miami, dove è il quartier generale della Carnival.

L'accusa rivolta dal legale alla Carnival e a Costa Crociere riguarda la negligenza del marittimo, in seguito alla quale sarebbe avvenuto il naufragio del 13 gennaio scorso.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?