Navigation

Italia: salvato squalo spiaggiato all'Asinara

Questo contenuto è stato pubblicato il 11 giugno 2011 - 10:15
(Keystone-ATS)

Uno squalo galeo di due metri che si era spiaggiato nell'isola dell'Asinara, in Sardegna, è stato avvistato da una coppia di turisti e poi rianimato e tratto in salvo dal personale dell'Ente Parco. È accaduto - come riporta oggi il quotidiano La Nuova Sardegna - due giorni fa a Cala Reale, nelle acque dell'isola a nord ovest della Sardegna che per anni ha ospitato il carcere di massima sicurezza, diventata oggi Parco nazionale.

I due turisti stavano facendo un'escursione quando hanno notato lo squalo in difficoltà e hanno subito chiamato i soccorsi. Si tratta di un esemplare di Galeorhinus galeus, comunemente più noto come squalo galeo o canesca. Si era arenato per motivi ignoti e solo dopo alcune ore di tentativi di rianimarlo, facendo affluire acqua all'interno delle branchie, l'animale è finalmente riuscito a riguadagnare il mare aperto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.