Navigation

Juan Carlos in visita: emozione a Losanna

Questo contenuto è stato pubblicato il 13 maggio 2011 - 14:48
(Keystone-ATS)

Dopo un incontro a Berna con i rappresentanti del mondo economico elvetico, re Juan Carlos di Spagna e la regina Sofia si sono recati oggi nel canton Vaud, dove hanno visitato l'esposizione dedicata alla pittura spagnola in corso alla Fondation de l'Hermitage di Losanna.

La coppia reale ha poi incontrato la comunità spagnola locale, riunitasi al Palazzo di Beaulieu. Particolarmente emozionata, la municipale losannese Silvia Zamora ha dichiarato che senza il ruolo svolto dal sovrano nel tentativo di colpo di Stato del 1981, "forse la Spagna non sarebbe diventata la democrazia che conosciamo oggi".

Pure lui molto emozionato, l'ex consigliere federale Adolf Ogi ha abbracciato a due riprese il monarca spagnolo, ricordando le giornate di sci trascorse insieme. Come già ieri, i presenti hanno osservato un minuto di silenzio per le vittime del terremoto di martedì in Spagna.

Prima di rientrare in Spagna al termine di una visita di Stato di due giorni in Svizzera, la coppia reale ha pranzato in uno dei migliori ristoranti del canton Vaud.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?