Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

INTERLAKEN BE - L'anno scorso 672'000 persone hanno raggiunto in ferrovia lo Jungfraujoch, la celebre meta turistica dell'Oberland bernese. Rispetto al 2009 vi è stata una crescita del 3,2%, che la Ferrovia della Jungfrau attribuisce in particolare all'intensa attività di marketing in Asia.
L'annata sarebbe stata ancora migliore se l'eruzione di un vulcano islandese, in aprile, non avesse paralizzato il traffico aereo europeo, si legge in un comunicato odierno. Per il gruppo, che gestisce anche diversi altri impianti di risalita nella regione, è partita bene pure la stagione invernale 2010/2011: fino al 2 gennaio il giro d'affari ha raggiunto i 13,9 milioni di franchi, con una progressione dell'1% su base annua.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS