Navigation

KOF: nel secondo semestre la crescita rallenterà

Questo contenuto è stato pubblicato il 05 agosto 2011 - 12:12
(Keystone-ATS)

La crescita economica in Svizzera rimane buona, ma nella seconda parte dell'anno bisognerà fare i conti con un certo rallentamento dovuto al calo della congiuntura mondiale e alla forza del franco che indebolisce la competitività delle aziende elvetiche. È quanto prevede l'ultimo sondaggio congiunturale del KOF, pubblicato oggi. Le maggioranza delle circa 7000 imprese consultate di ogni settore economico si attende risultati positivi.

A risentire delle difficoltà saranno soprattutto le aziende legate all'esportazione dei loro prodotti, sebbene il KOF nota che le differenze con le altre aziende che si rivolgono al mercato interno saranno minime.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?