Navigation

Kosovo: incendio a frontiera, evacuato campo Kfor

Questo contenuto è stato pubblicato il 27 luglio 2011 - 20:52
(Keystone-ATS)

Un campo di militari del Kfor è stato evacuato al posto di frontiera kosovaro di Jarinie a causa dell'incendio appiccato alla zona stasera da alcuni serbi kosovari. Lo riferisce l'agenzia Beta sul posto.

I soldati evacuati, dice Beta, sono polacchi. Alcuni mezzi blindati Usa in forza al Kfor hanno bloccato la strada che da Jarinie porta a Kosovska Mitrovica, la città a maggioranza serba nel nord Kosovo. Un elicottero sorveglia la zona mentre una colonna di 20 mezzi con le insegne Kfor provenienti dal campo evacuato si dirigono verso Mitrovica.

Si tratta della seconda volta che vengono appiccate le fiamme al valico di Jarinie: la prima volta avvenne due giorni dopo la dichiarazione d'indipendenza del Kosovo, nel febbraio del 2008.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.