Navigation

Libia: Al Jazira, 6 morti oggi in scontri a Bengasi

Questo contenuto è stato pubblicato il 17 febbraio 2011 - 17:34
(Keystone-ATS)

Almeno sei persone sono rimaste uccise oggi a Bengasi in scontri fra manifestanti e polizia. Lo riferisce l'emittente Al Jazira citando un testimone oculare. La notizia è stata confermata da siti dell'opposizione con base all'estero.

Il testimone, di nome Abdallah, ha raccontato all'emittente panaraba di aver visto uccidere alcune persone davanti ai suoi occhi nel corso degli scontri. Secondo la fonte le vittime sarebbero sei.

I siti di opposizione Al Yum e Al Manara parlano di almeno sei morti e 35 feriti.

Bengasi, la seconda città della Libia, si trova a 1.000 chilometri ad est di Tripoli.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.