Navigation

Libia: fonti Eliseo, Gheddafi localizzato a Sirte

Questo contenuto è stato pubblicato il 26 agosto 2011 - 12:02
(Keystone-ATS)

Muammar Gheddafi sarebbe stato localizzato a Sirte: è quanto affermano fonti dell'Eliseo vicine a Nicolas Sarkozy. Il colonnello libico, finora introvabile, sarebbe stato visto nella sua città natale, ormai uno dei pochi bastioni di resistenza del regime, già bombardata dalle forze Nato.

L'informazione, secondo quanto si apprende, è avvalorata dalla concentrazione di attacchi della Nato nella zona di Sirte e dall'affermazione del portavoce del Cnt (Consiglio di transizione), Ahmed Omar Bani, che Gheddafi potrebbe nascondersi non a Tripoli, ma nelle regioni dell'interno, in particolare nel deserto fra Sirte e Sabah.

Lo stesso Bani ha confermato che gruppi di combattenti insorti dell'est del paese si sono infiltrati nella città natale del rais.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?