Navigation

Libia: Gheddafi compare in Piazza Verde

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 febbraio 2011 - 18:23
(Keystone-ATS)

Muammar Gheddafi è comparso sulla piazza verde a Tripoli. "Preparevi a difendere la Libia", ha detto rivolgendosi alla folla. "Io non merito di vivere se voi non mi amate. I depositi di armi sono aperti per armare il popolo e assieme combatteremo, sconfiggeremo e uccideremo chi protesta. Sarà un inferno", ha aggiunto in un discorso trasmesso in diretta TV.

"Lotteremo, lotteremo fino a riconquistare ogni pezzo del territorio libico. Li sconfiggeremo come abbiamo sconfitto il colonialismo italiano", ha detto affacciato ad un muro di cinta di un palazzo istituzionale in Piazza Verde a Tripoli.

"Guarda Europa, Guarda America, questo è il popolo libico, questo è il frutto della Rivoluzione. La Rivoluzione ha risuscitato Omar El Mukhtar, combatteremo per la terra di Libia", ha affermato il leader libico parlando ai sostenitori del suo regime.

"Guardate, sono tra voi: ballate, cantate e siate felici", ha detto il colonnello salutando e accomiatandosi dalla folla.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?